Programmazione e date dei laboratori.

“Le strade degli altri, letteratura on the road”

Al via i laboratori teatrali nel Centro Storico di Genova nell’ambito del nuovo progetto di Lunaria Teatro che culminerà nei due percorsi spettacolari in programma sabato 30 settembre alla Maddalena e domenica 1 ottobre a Prè.

GENOVA, 6 settembre 2017 – Nell’ambito del progetto “Le strade degli altri – Letteratura on the road” dedicato alla giovane creatività che affronta il tema dell’altro, Lunaria Teatro promuove due laboratori gratuiti aperti ai giovani e giovanissimi. Il primo di questi appuntamenti, dedicato ai bambini, si realizzerà venerdì 8 settembre e lunedì 11 settembre dalle ore 10 alle 12 presso il Formicaio in Piazza Cernaia: l’insegnante di danza Beatrice Rossi e la coreografa Patrizia Genitoni condurranno un laboratorio di danza creativa sul viaggio e sulla strada, utilizzando oggetti e musiche riferite al tema.

Il secondo laboratorio, dal titolo “Old Town Story: Siamo due ma siamo anche uno”, si terrà presso i locali del Municipio Centro Est di Via Prè, articolandosi in sei incontri di due ore ciascuno in programma alle 16 di ogni martedì e sabato a partire dal 9 settembre. La proposta è destinata a un massimo di 15 persone tra adolescenti e giovani adulti ed è curata da Alberto Lasso Montesinos, uno dei giovani autori selezionati da Lunaria tramite una call nazionale. In un’ottica di ricerca e work in progress il laboratorio partirà dall’archetipo di Romeo e Giulietta o West Side Story: un amore clandestino tra due giovani di cultura diversa, per concentrarsi sulla maturazione del linguaggio e delle dinamiche più adatte a descrivere un’idea di “altro” in senso romantico.

Fondamentale, come in tutti i laboratori teatrali, il lavoro sul corpo e sulla parola legato ai concetti spaziali di vicinanza e lontananza e all’ascolto dell’altro: in una società in cui le relazioni vengono sempre più vissute tramite prossimità ibride come quelle mediate dai social network, quali le sono le qualità di rapporto che un amore clandestino tra due persone dello stesso quartiere può far emergere? In questo senso, gli esercizi di introduzione alla messinscena verranno affiancati da diverse metodologie utili ad accogliere le suggestioni e le idee dei partecipanti riguardo la tematica proposta: improvvisazioni, sviluppo dei personaggi tramite hot seating, teatro dell’oppresso.

Largo spazio sarà inoltre dedicato alla descrizione dei vicoli del centro storico genovese: un luogo proprio o un luogo “altro”; un luogo proprio o un luogo “di altri”? Non è prevista una restituzione finale al pubblico.

Gli interessati possono telefonare ai numeri di Lunaria Teatro 0102477045 – 3737894978 o info@lunariateatro.it

Il progetto

Le strade degli altri – letteratura on the road è un progetto di Lunaria Teatro sostenuto da Sillumina- copia privata per i giovani, per la cultura in collaborazione con Ministero beni e attività culturali e Siae e con il patrocinio del Comune di Genova Municipio I Centro Est e la collaborazione di Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, Museo Palazzo Reale e diverse realtà associative e culturali operanti nel Centro Storico genovese: La Staffetta, Il Laboratorio Cooperativa Sociale Il Formicaio, Abbazia di San Matteo, Associazione Matrioske, Libreria L’Antico Portale, Vivere Santa Brigida, Osservatorio di Prè, Associazione Guide Turistiche Genova Insieme.

Il progetto vuole rispondere con una proposta operativa affidata ai giovani a una delle emergenze sociali di oggi e contribuire a riattivare quel percorso virtuoso che porta cittadini e turisti a frequentare anche le zone meno abituali del Centro Storico genovese, valorizzando i quartieri della Maddalena e di Prè attraverso due percorsi dedicati che porteranno giovani e creatività in diverse piazze e luoghi d’arte.

Da una giuria di giovani artisti e operatori dello spettacolo (composta da Marina Calderone, Federica Gilardi, Maria Giulia Mensa, Cristian Mistretta, Federico Orsetti) sono stati selezionati otto giovani autori che hanno declinato in modi diversi il tema dell’Altro. Ogni autore lo ha affrontato con modalità personali (breve racconto, monologo, atto unico, soggetto per coreografia, scrittura in progress con procedimento laboratoriale). I testi selezionati – interpretati sempre da giovani attori – danno voce a quel coacervo di emozioni positive e negative che provoca un tema scottante e attuale che scuote le coscienze.

I percorsi

Oltre ai laboratori di prossima apertura destinati a bambini, ragazzi e giovani adulti, il progetto “Le strade degli altri – letteratura on the road” prevede anche la rappresentazione di due diversi percorsi spettacolari che avranno luogo rispettivamente sabato 30 settembre alla Maddalena e domenica 1 ottobre a Pré, secondo la formula itinerante già sperimentata con successo per il ciclo dedicato alla Regina Disadorna. Maggiori dettagli su orari, prezzi e modalità degli spettacoli saranno diffusi nelle prossime settimane.

Ufficio Stampa Lunaria Teatro.